Post parto: prenditi cura del neo papà



Le statistiche parlano chiaro. La nascita di un figlio raramente aiuta una coppia ad equilibrarsi. Anche le coppie più affiatate ne risentono, figuriamoci quelle già in crisi. Per questo non è mai una buona idea mettere al mondo un bambino sperando che salvi il rapporto. Sembra la soluzione più facile ma non lo è. Altrettanto complicato è dedicarsi al partner nel post parto ma forse è la via migliore per coltivare una relazione sana e amorevole. Come? Non sdoppiadosi o mettendo da parte i propri bisogni ma aprendosi all'altro con piccoli passi sinceri e affettuosi. Innanzitutto non pensare che sarà difficile. Se davvero ami il partner, prenderti cura di lui sarà un piacere. Anche se le forze non ti consentiranno di esserci al 100% avrai comunque la forza per chiedergli come è andata la giornata, per dargli la buona notte con un bacio ogni sera, per ordinare la sua pizza

Continua




L’alimentazione di una Magic Mum. I consigli della nutrizionista.



Oggi vi presento Silvia Di Battista, biologa nutrizionista, dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana. Silvia, che è il ritratto della bellezza e del benessere, è la persona giusta con cui parlare di cibo in gravidanza e nel post parto, soprattutto durante l’allattamento. Grazie ai suoi consigli potremo prenderci cura con più attenzione del nostro corpo, senza diete snervanti e inutili. Ciao Silvia! Vorresti spiegare meglio cos’è una biologa nutrizionista? Vi riporto la definizione espressa dalla legge. Il Biologo in possesso di laurea di cinque anni iscritto nella Sez.A dell’Ordine Nazionale dei Biologi può svolgere la professione di Biologo nutrizionista in totale autonomia e firmare diete e consulenze nutrizionale. In sostanza il Biologo Nutrizionista può rilasciare diete in condizioni sia fisiologiche ( gravidanza, allattamento, diete per l’anziano etc ) e sia in condizioni patologiche, in completa autonomia, e soprattutto è la figura che ti insegna a mangiare e non

Continua




Gravidanza: cosa manca ai corsi prenatali



I corsi pre parto ora si chiamano corsi di accompagnamento al parto e sono percorsi di due mesi circa, in cui di solito un'ostetrica tiene degli incontri con donne incinte, per chiarire dubbi e paure del parto. Quando è stato il mio turno ero entusiasta di partecipare e tutto sommato è stato utile per certi versi, quello che mi ha lasciata insoddisfatta è l'incompletezza di certi percorsi. Tutto è demandato all'abilità della professionista, che se brava saprà introdurre diversi argomenti con capacità ma ovviamente, per quanto possa essere formata, le sue competenze sono limitate alla sfera medica. Mi è mancata infatti tutta la parte attinente le emozioni e la gestione delle stesse, che pure non mi pare cosa da poco.  Yoga, massaggio, tecniche per il parto, allattamento. Ci sono corsi di tutti i tipi in giro ma non ho trovato, pur cercandolo, un percorso che mi consentisse di gestire con

Continua




Post parto: 8 step per evitare di cadere in depressione



Lavoro per la consapevolezza ed il progetto Magic Mum nasce proprio per questo: sostenere future mamme e neo mamme nel vasto mondo della maternità. C'è un esperto per ogni tema, io mi occupo di emozioni e credo fermamente che agire d'anticipo possa scongiurare il peggio. Mi riferisco al post parto quando anche professioniste come me hanno giorni tristi e momenti no ma conoscersi e mettere in pratica qualche consiglio può fare la differenza. Ci sono diversi ambiti nella vita di una donna in cui agire e migliorare la propria evoluzione personale, personalmente accompagno le mie clienti con per-corsi da Magic Mum, programmi personalizzati mirati a raggiungere la miglior versione di loro stesse. Eppure ci sono dei passi che tutte possiamo mettere in pratica per non cadere nella negatività e affrontare la maternità come l'avventura fantastica che è.  1 Valuta il rischio Per prima cosa non dare per scontata quella sensazione di disagio

Continua







Copyright © 2019. Tutti i diritti riservati | Privacy Policy | Cookie Policy