Maternità: quando un figlio ti monopolizza la vita, tu ritrova te stessa ORA!



Avevi giurato che, malgrado il bebè e il grande amore che vi lega, non avresti parlato solo di pannolini, passeggini e pappe. Invece ti sei ritrovata dopo pochi mesi dalla nascita ad essere solo LA MAMMA DI... L'accudimento ti porta via così tanto tempo, che della TE precedente non è rimasto molto? E' sicuramente appagante essere una brava mamma, presente e attenta. E che soddisfazione quando il piccolo ti cerca e ti sorride innamorato. Ma poi ti guardi allo specchio e hai una faccia così stanca! Il lavoro e la casa ormai vanno avanti per inerzia, la cura di te stessa nei ritagli di tempo dà scarsi risultati, il partner questo sconosciuto e la vita sociale poi...chi se la ricorda più? Fra pochi mesi, meno di quelli che vorresti, il bebè sarà già più autonomo. Proprio per favorire la sua indipendenza sarebbe bene che tu gli dessi l'esempio. Fai un

Continua




Gravidanza indesiderata, un’ombra che ti porti dentro



Mi è capitato più volte di avere un colloquio con donne in crisi per una gravidanza indesiderata. E' una cosa molto triste ma è può capitare, è una realtà da accettare e comprendere bene prima di giudicare o poter decidere come procedere poiché qualsiasi scelta cambierà la vita per sempre. L'altra sera ad una cena addirittura mi sono trovata a parlare con due donne ed entrambe avevano vissuto questa esperienza. Una mi ha confidato che la scelta di non portare a termine la gravidanza le è poi costata la separazione dal marito, che non era d'accordo con lei e il biasimo di tutta la sua famiglia. Mi ha descritto quel periodo, benché fossero passati 20 anni, come il più duro della sua vita, che le ha procurato un dolore che ancora la accompagna "ma mai", mi ha rivelato, "mi sono pentita della mia scelta. Non sarei stata in grado di

Continua




2018: i tuoi desideri per una maternità serena.



A Natale, come regalo per chi mi segue, ho realizzato una bottiglia dei desideri virtuale, in cui ognuna poteva lasciare un proprio sogno di mamma. Ho raccolto poi tutti i desideri ed ho promesso che nel 2018 mi occuperò di aiutare a realizzarli. Il mio regalo perciò sarà l'ascolto, che in un mondo così distratto mi pare proprio merce rara. Lascio qui la bottiglia, nel caso tu voglia partecipare. Non è mai troppo tardi per esprimere un desiderio! La cosa interessante comunque sono i desideri che ho raccolto. Quelli più comuni saranno i progetti che guideranno il mio lavoro per il 2018. SALUTE ovviamente è stato il desiderio più frequente, soprattutto per il bebè. Mio interesse sarà occuparmi della salute psichica della mamma proponendo strumenti sempre nuovi per favorire la consapevolezza e il contatto con la propria anima. TEMPO al secondo posto. La gestione del tempo, per rispondere a tutte le

Continua




Bilinguismo: i consigli della linguista



Nuova intervista per le Magic  Mum. Oggi vi presento Karin Martin, linguista e paladina del multilinguismo che mi sta accompagnando verso un’educazione bilingue della mia bimba. Entusiasta del suo lavoro, simpatica, esperta ed è davvero il caso di dirlo, internazionale, Karin con il suo Multilingual Garden promuove l’apprendimento multilingue fra i più piccini. Ciao Karin! Vorresti spiegare meglio in cosa consiste il progetto Multilingual Garden? Ciao Anna Laura, innanzitutto grazie per il tuo interesse per il mio progetto. Il Giardino Multilingue, o Multilingual Garden, è il nome che ho scelto per la mia attività di consulenza sullo sviluppo multilingue dei bambini. Riunisce le mie due grandi passioni: le lingue e i fiori. I fiori hanno profumi, colori e forme diverse. Così come le lingue hanno suoni, parole e grammatiche diverse.  Proprio come i fiori di un bel giardino, le lingue vanno rispettate e curate con amore. Così come i fiori

Continua







Copyright © 2019. Tutti i diritti riservati | Privacy Policy | Cookie Policy