Emergenza: 4 mosse salva mamma



Parlare bene e razzolare male. Proverbio che mi risuona spesso in testa. Tradotto: non predicare Magic Mum se poi tu sei una frana. Non è proprio vero ma a volte, poiché sono umana, nemmeno io riesco a mettere a frutto tutto quello che so che aiuta a vivere la maternità con serenità. E ci mancherebbe altro, se no come farei a scoprire sempre cose nuove da trasmettervi?! :-) Spesso anche io mi sento fragile, giudicata, sola, indecisa, stanca. E mi butto giù, mi lamento, frigno e poi, boom trovo la soluzione! Così ultimamente ho iniziato ad adottare 4 semplici mosse per riequilibrarmi restando autentica, senza forzarmi o senza essere quella che non sono, tipo la mamma dell'anno. Ti racconto 4 strategie che con me funzionano. 1- Mi lamento, molto e a voce alta. Non ridere. Parlo tanto da sola e bofonchio, mugugno, impreco un pò e alla fine rimetto in

Continua




Multipotenzialità: Carlotta ci spiega un “modo di essere” molto creativo



Oggi vi presento Carlotta e dirvi chi è sarà riduttivo poiché Carlotta è una multipotenziale. Creativa, versatile, forse volubile ma sicuramente ricca, interessante, intensa, ispirante. Cosa vuol dire? Ce lo facciamo spiegare da lei direttamente. Ciao Carlotta. Raccontaci di te, della multipotenzialità e soprattutto del tuo progetto Eclectic Chick. Ciao Anna Laura, che bello essere qui! Sono una multipotenziale dalla nascita: sono nata a Rimini, sono cresciuta a Verona, ho vissuto a Milano e ora mi sono trasferita ad Amburgo, in Germania del Nord. Ho sempre viaggiato tanto e come nella mia vita ho cambiato mete, ho spesso cambiato obiettivi. Ho una formazione di matrice psicologica, sono laureata in fashion design, ho un master in marketing (“metti che domani mi viene l’idea”) e ho lavorato per 5 anni come grafico pubblicitario. Sono sempre stata molto ricettiva, attiva nello scovare cose nuove che potessero destare il mio interesse. Tutte le volte finiva

Continua




Maternità: l’inutile ricerca della perfezione



Potremmo essere madri felici e donne soddisfatte, compagne presenti e lavoratrici ambiziose. No, non una cosa alla volta ma tutto insieme! Come? Il solo pensiero ti fa venire l'ansia? Ci provi ma non fai niente bene come vorresti? Il problema è uno solo. Non devi fare tutto alla perfezione ma prova solo a dare il meglio di te e vedrai che ti avvicinerai tantissimo all'obiettivo. La ricerca della perfezione è uno dei mali della modernità. La frenesia, l'insensata competizione, lo standard da seguire, ci distolgono da ciò che ci fa veramente bene. Tutto questo correre a vuoto ci fa sentire ancora più esauste e insoddisfatte. Quanto tempo sprechiamo a fare cose che non ci piacciono o trascorriamo con persone che non stimiamo? Tutto questo richiede energia che va sprecata nell'illusione di non poterci sottrarre a tutto ciò. La buona notizia è che non è così. Un modo c'è ma bisogna far

Continua







Copyright © 2019. Tutti i diritti riservati | Privacy Policy | Cookie Policy