6 cose da fare prima possibile dopo una gravidanza

Il post parto è un periodo strano. In teoria la solita routine è ferma ma in pratica, pur con ritmi rallentati, si ha ugualmente la sensazione di essere in un frullatore. Spesso i primi 6-9 mesi trascorrono con una velocità tale che ci si ritrova a vivere una vita completamente diversa da prima (per fortuna) ma non esattamente la vita che volevi (ahimè).

Come fare per non perdersi completamente e godersi comunque il bebè, facendo crescere la relazione madre-figlio e imparando a fare la mamma con serenità?

Ricomincia il prima possibile a fare queste 6 cose:

TRASCORRERE MOMENTI ESCLUSIVI CON IL PARTNER

Togliere un paio d’ore a settimana al bebè non sarà certo un trauma vedrete, i nonni ne saranno entusiasti e il partner ringrazierà, la vostra relazione messa a dura prova dal nuovo arrivato riscoprirà la passione sopita e la complicità.

ORGANIZZARE IL TUO TEMPO

Certo, la programmazione gira intorno alle esigenze del nascituro ma nella gestione del tempo non dimenticare gli spazi per te e non dimenticare di scandire i momenti. Non mangiare mentre allatti, non parlare al telefono mentre cambi il bimbo, non fare la doccia mentre detti la spesa al partner. Ogni cosa a suo tempo, non metterti fretta e organizzati, l’ordine ti farà godere con più pace il tesoro che hai in braccio

MANTENERE I CONTATTI DI LAVORO

La rete si sa è importante. Che tu sia dipendente o libero professionista non perdere i contatti. Senti ogni tanto i colleghi, aggiornati leggendo le novità del settore e sfrutta la pausa per farti venire nuove idee su come migliorare i tuoi progetti. Non devi sparire, devi solo riposare.

PRENDERTI CURA DI TE STESSA

Il primo anno di vita del bebè di solito è dedicato tutto a lui. Ogni attenzione e coccola accresce l’affetto che vi unisce ma anche prenderti cura di te lo farà. Come? Nessun bimbo vuole una mamma sciatta e depressa! Fai i controlli di routine, fatti bella e concediti qualche lusso rilassante (massaggio, parrucchiera, estetista) ma soprattutto cura il tuo spirito. Ascolta le tue emozioni e capirai davvero di cosa hai bisogno. Non vergognarti o sentirti in colpa per ciò che scoprirai, prima di essere mamma sei un essere umano che merita di stare bene per dare il meglio di sè.

FREQUENTA GLI AMICI

Cosa? Uscire con le amiche? Ehm sì, prima lo fai e meglio è. Non dimenticare chi sei. Tutto ciò che ti rende speciale agli occhi del bebè è l’unicità della sua mamma che sa come rilassarsi, divertirsi e lo mostra con serenità. Sii da esempio al tuo bebè, facendo vedere cosa significa coltivare amicizie, avere una vita sociale sana e delle passioni vere. Crescerai un essere umano realizzato e autonomo.

STAI DA SOLA

Eh ti pare facile! Lo so, anche io dopo 2 anni ancora faccio un pò fatica a trovare attimi di solitudine. Parlo di solitudine vera, silenzio, introspezione, meditazione. Ma provaci. Sono buoni anche gli attimi in cui vaghi senza meta per il supermercato o sei ferma al semaforo in mezzo al traffico. Pratica la mindfulness in quei casi, Cioè lascia che la tua mente vaghi serena nel vuoto dei tuoi pensieri e vedrai quante risposte, quanta pace, quanto ti riscoprirai.

Un abbraccio

Anna Laura

 

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo commento!

Notificami
avatar
wpDiscuz


Articoli correlati




Copyright © 2019. Tutti i diritti riservati | Privacy Policy | Cookie Policy