Esprimere le emozioni attraverso la creatività: incontriamo l’operatrice olistica e pittrice del benessere

Oggi vi presento Eliana Santin, operatrice olistica e pittrice di benessere. Eliana ci aiuta a risvegliare la creatività sopita, per ritrovare il senso della nostra vita. E lo fa grazie alla visualizzazione creativa ed altre tecniche espressive, che favoriscono l’espansione del nostro intuito e del nostro sé profondo.

Ciao Eliana. Raccontaci di te. Qual è stato il tuo percorso formativo, come sei arrivata ad essere una operatrice olistica e di cosa ti occupi esattamente.

Ciao Anna Laura, è un vero piacere rispondere alle tue domande. Ho intrapreso il percorso per diventare operatrice olistica nel 2014 e mi sono avvicinata a questo mondo prima di tutto perché avevo provato sulla mia pelle ciò che voleva dire essere in armonia con corpo, mente e spirito. Di preciso ho conseguito il titolo di operatrice olistica di massaggio bio-energetico e dopo un periodo di esperienza ho compreso che il mio avvicinarmi alle discipline olistiche era un modo per prendermi cura di me, superare dei blocchi e migliorarmi, per poi applicare le mie conoscenze e il mio sentire verso le altre persone. La mia passione per l’arte e la creatività mi hanno condotto a creare un mio metodo di lavoro che comprendeva gli insegnamenti appresi dall’olistico uniti alle mie competenze creative. Questi due mondi uniti a loro volta alla crescita personale mi permettono di diffondere il mio aiuto a quelle donne che desiderano migliorarsi e ri-scoprirsi nella loro autenticità. Attualmente sono anche arte-terapeuta in formazione, non stancandomi mai di apprendere nuove competenze ed integrarle nel mio metodo di lavoro in un modo unico ed efficace.

Cosa sono i dipinti del benessere?

I dipinti di benessere, così come mi piace chiamarli, sono i dipinti che realizzo con una tecnica intuitiva cioè che esprimono il mio sentire del momento attraverso lo scorrere dei colori. Dipingere con l’intuito e con l’ispirazione permette di riportare sulla tela le sensazioni e le emozioni provate come forma di comunicazione non verbale. Quando dipingi esprimi una parte di te profonda e quando è portata alla luce ti libera e ti fa evolvere. I dipinti di benessere oltre che crearli io, li propongo anche alle mie clienti inserendoli nei percorsi che offro. Il bello è che non bisogna sapere dipingere o disegnare, ma solo aver voglia di mettersi in gioco senza giudizio e in piena libertà.

Hai ideato il metodo Crearsi. Parlacene e spiegaci quali sono i benefici.

Il metodo CREARSI è nato nel corso del tempo grazie al grande lavoro che ho fatto su me stessa. Attraverso varie sperimentazioni ho capito che le forme di espressione creativa unite a spiritualità e crescita personale possono aiutare quelle donne che desiderano ampliare intuito, creatività e potere personale. I benefici principali sono un maggior senso di libertà interiore, una creatività ampliata, un intuito ritrovato e una sorprendente apertura ai messaggi che arrivano sotto forma di coincidenze, parole, fatti. Parlo spesso di segnali di vita perché non credo sia un caso che accada qualcosa. Ogni segno che arriva a te, arriva per un motivo e porta con se un prezioso insegnamento. Con il metodo CREARSI si lavora con esercizi pratici di creatività e di crescita personale, con i colori e con le visualizzazioni creative. Ogni percorso è unico per ogni persona che lo svolge e nutre in profondità, per poi diffondere i meravigliosi benefici nella vita di tutti i giorni. Chi ha seguito un mio percorso ha riscontrato l’aprirsi a nuove opportunità e a nuovi punti di vista, e soprattutto che l’affrontare i lati bui del proprio essere interiore permette di trasformarli in luce meravigliosa sviluppando nuovi talenti.

Come può il risveglio creativo essere d’aiuto ad una donna in gravidanza?

Risvegliando la creatività che ogni donna ha già dentro di sé e in un momento delicato come quello della gravidanza si va a lavorare in modo delicato e amorevole con le parti che necessitano cura e sostegno. La creatività e tutte le tecniche utilizzate nel mio metodo possono portare alla luce delle situazioni e delle emozioni che hanno bisogno di accoglienza, guida e ascolto. L’esprimersi liberamente e ri-trovare una propria stabilità fa si che anche le future mamme si sentano sostenute e libere di essere e di esserci per la creatura che daranno alla luce. Quando si entra a contatto con la propria creatività si impara a conoscersi meglio, ad esplorarsi e ad andare con delicatezza oltre quei limiti che possono presentarsi, migliorando così la propria vita e quella delle persone con cui si viene a contatto.

Sul tuo sito parli di animale guida…Sono curiosa. Come si può scoprirlo e come può giovarci?

L’animale guida, totem o medicina è l’essere che arriva dalla natura e che porta a te insegnamenti e ispirazioni aiutandoti a stimolare nuovi punti di vista e una saggezza delicata e trasformante. Il termine “Medicina” per i Nativi Americani è tutto ciò che può migliorare il rapporto con la vita, che comprende il vivere in armonia con corpo, mente e spirito. L’animale guida è un essere portatore di simboli, i quali donano nuove capacità e verità in base alla loro natura e alle caratteristiche della persona in cui si manifestano. Per scoprirlo ho creato una meditazione guidata che ti aiuta a visualizzare l’animale che decide di mostrarsi a te. Questa creatura ti fa da guida fungendo da sostegno, supporto e ispirazione ogni qualvolta ti trovi in difficoltà o in una situazione in cui desideri protezione o semplicemente vuoi mettere in pratica le sue virtù. Quando ti connetti all’animale guida ri-trovi maggiore consapevolezza, radicamento e potere interiore, per condurre una vita ispirata, aperta al nuovo e al possibile.

Una neo mamma è spesso presa da mille novità, ansie, paure, disagi. La tua “mappa dei segnali” mi sembra uno strumento molto utile per riconnettersi e ritrovare consapevolezza. Confermi?

Sì, la “mappa dei segnali” accompagnata a degli esercizi creativi studiati appositamente,  è uno strumento molto utile che ho creato nella consulenza “Colibrì” che aiuta a “decifrare” i messaggi dalla vita e permette di destreggiarsi ogni giorno tra le mille cose che accadono e di non perdersi in cose che disperdono la propria energia e allontanano dalla propria rotta. La comprensione dei segnali, meglio conosciuti come coincidenze o accadimenti che colpiscono particolarmente, allena lo spirito intuitivo e consente di ri-portare calma, tranquillità e un senso di ben-essere interiore che fa bene sia alla mamma che al bambino e naturalmente all’armonia della famiglia.

Dove possiamo trovarti per approfondire la tua conoscenza e seguire i tuoi consigli?

Mi trovate nel mio luogo magico che è il mio sito www.elianasantin.it e nelle pagine socials Instagram elianasantincrearsi e Facebook Crearsi – Eliana Santin. Per domande o curiosità scrivetemi pure a eliana@elianasantin.it

Grazie infinite! Eliana

Un abbraccio

Anna Laura

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo commento!

Notificami
avatar
wpDiscuz


Articoli correlati

I papà assenti, la coppia debole, la sfida delle donne

Sono molto grata nel mio lavoro di poter lavorare in gran parte con le donne. E' bello comunque conoscere storie di uomini ma nella mia carriera, i percorsi fatti con le donne sono stati tutti memorabili. Mentre l'uomo ha quell'energia fisica travolgente che se manca lo spegne, le donne che…

Leggi tutto

Sensi di colpa, estate, figli e sogni che si realizzano

Temi il confronto con altre mamme? A volte sei severa con te stessa perché non sei una mamma perfetta? La maternità ti crea ansia e si riflette anche sul tuo corpo? Se ti fanno un appunto su come cresci il tuo bebè ti offendi subito? La maternità a volte non…

Leggi tutto

Mamma fac totum, come scegli le priorità?

Casa, lavoro, figli, partner, amici, tempo libero, cura di sè, ecc... Ti occupi di tutto eh? In che ordine? Oppure finisci irrimediabilmente per scartare le voci che finiscono in fondo alla lista? Scommettiamo che a rinunciare al proprio tempo sei tu stessa? Sei un'abile pianificatrice o lasci alle emergenze il…

Leggi tutto




Copyright © 2019. Tutti i diritti riservati | Privacy Policy | Cookie Policy