Maternità: quando un figlio ti monopolizza la vita, tu ritrova te stessa ORA!

Avevi giurato che, malgrado il bebè e il grande amore che vi lega, non avresti parlato solo di pannolini, passeggini e pappe. Invece ti sei ritrovata dopo pochi mesi dalla nascita ad essere solo LA MAMMA DI… L’accudimento ti porta via così tanto tempo, che della TE precedente non è rimasto molto? E’ sicuramente appagante essere una brava mamma, presente e attenta. E che soddisfazione quando il piccolo ti cerca e ti sorride innamorato. Ma poi ti guardi allo specchio e hai una faccia così stanca! Il lavoro e la casa ormai vanno avanti per inerzia, la cura di te stessa nei ritagli di tempo dà scarsi risultati, il partner questo sconosciuto e la vita sociale poi…chi se la ricorda più?

Fra pochi mesi, meno di quelli che vorresti, il bebè sarà già più autonomo. Proprio per favorire la sua indipendenza sarebbe bene che tu gli dessi l’esempio. Fai un piccolo sforzo e RITROVA TE STESSA! ORA! Non temere di essere giudicata una cattiva madre. Ricorda chi era prima del parto. Già in gravidanza scommetto che avevi qualche timore. E se poi non potrò più uscire da sola? Leggere un libro che mi piace? Far carriera? Trascorrere una serata romantica? Andare in palestra?

Qualsiasi sia l’attività che ti rende felice e realizzata, falla! Il tuo bebè te ne sarà grato perchè avrà una madre felice. E non c’è miglior insegnamento per un bambino del sorriso, della vita affrontata con energia e positività. Quindi dedicati alla riscoperta di te stessa. ADESSO!

Non sai come fare? Ti aiuto io. 

Inizia con questo semplice esercizio. Scrivi accanto ad ogni ruolo un aggettivo che ti contraddistingue.

IO SONO UNA COMPAGNA…

IO SONO UN’AMICA…

IO SONO UNA FIGLIA…

IO SONO UNA MAMMA…

IO SONO UNA LAVORATRICE…

IO SONO UNA DONNA…

Fatto? Puoi aggiungere tutti i ruoli che desideri.

Ok adesso per ogni ruolo scrivi accanto una cosa che è solita fare una persona così. Ti faccio degli esempi.

IO SONO UNA LAVORATRICE APPASSIONATA, quindi dedicherò almeno 4 ore al giorno al mio lavoro.

IO SONO UNA COMPAGNA INNAMORATA, quindi dimostrerò il mio amore mandando un messaggio carino la mio compagno.

IO SONO UN’AMICA AFFEZIONATA, quindi dedicherò almeno una sera al mese alla mia migliore amica.

Così facendo avrai la ricetta per fare ogni giorno un passo in più verso al persona che ti piace essere e soprattutto verso la donna che sei, autentica e che non tradisce il proprio IO.

Se vuoi un feedback sul tuo esercizio e ti va di condividerlo con me, scrivimi pure a info@magicmum.it. Ti risponderò con piacere.

Và avanti per la tua strada, fidati di ciò che senti, sarai una mamma speciale e una donna felice.

Un abbraccio

Anna Laura

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo commento!

Notificami
avatar
wpDiscuz


Articoli correlati




Copyright © 2019. Tutti i diritti riservati | Privacy Policy | Cookie Policy